6zig

6zig - Lo spettacolo per i sessant'anni di Massimo Rocchi

Massimo Rocchi festeggia quest'anno un compleanno speciale - i suoi primi 60 anni! E per l'occasione il comico svizzero, con radici italiane, invita il pubblico a una festa con i fiocchi, all'insegna del più prelibato cabaret. Il programma è composto da elementi nuovi, creati per l'occasione, e da piatti forti sfornati dalla cucina classica di Massimo. Fra pantomima e acrobazie linguistiche, il comico smaschera i doppi sensi che abitano la vita, le religioni e l'universo intero.

È un continuo susseguirsi di battute fra un tema e l'altro! Anche in questo programma speciale per i suoi sessant'anni, Massimo rincorre con agilità le contraddizioni dell'esistenza umana. Sempre in bilico fra curiosità e poesia, l'artista ci conduce per mano attraverso il suo mondo: si brucia i piedi sulla sabbia di Rimini, cavalca con alterigia un lipizzano, si intrufola nell'arca di Noè, dirige magistralmente un'orchestra, si chiede se Dio sia svizzero, fa gli occhi dolci all'Europa, si districa nella Babele delle lingue e scopre, a un certo punto, che il cammello con il ciuffo più famoso del momento si chiama Donald e porta le stelle a strisce.

Da oltre 30 anni Massimo gira con successo per l'Italia, la Francia, la Germania, l'Austria e la Svizzera. Oltre ai suoi pezzi di cabaret come Auä, Circo Massimo o Rocchipedia, nel 2003 è andato in tournée con il Circo Knie e nel 2012 e 2014 ha messo in scena due opere liriche nel Teatro di Basilea: «Lo Speziale» e «Don Pasquale».

Lungo la sua carriera artistica è stato insignito di vari premi: il Salzburger Stier (1996), il Deutsche Kleinkunstpreis (1998), lo Swiss Award nella categoria Showbusiness (2005), lo Schweizerische Kabarettpreis e lo Schweizer Kleinkunstpreis (2008), la laurea honoris causa dell'Università di Friburgo (2011) e l'AZ Medienpreis (2013).

Mimo e trasformista di formazione, Massimo Rocchi interpreta le più svariate¬ macchiette¬ e sa calare i suoi monologhi¬ profondi in scene visive particolarmente divertenti. In occasione di questo compleanno speciale ci attende quindi uno show ricco di superlativi. Non si tratta di prendere o lasciare: la scelta è obbligata. O come direbbe Massimo:
«Es isch eso, u fertig. - È così, punto e basta!»
(André Küttel)

www.massimorocchi.ch

© copyright 2017 by Massimo Rocchi GmbH
design & programmierung: www.mediapool.de